Letteratura e critica - Libri d'arte
Il lavoro dell'artista è il continuo scavo nel mistero Francis Bacon

Open post
Libro d’artista con due poesie di Giorgio Orelli e serigrafia a colori di Nathlaie du Pasquier. Testo critico di Elisabetta Motta. Stampa su carta Graphia a cura di Alfredo Taroni. L’edizione è di 80 esemplari numerati e firmati dagli autori. Edizioni Lithos, Como, 2012. Formato 17, 5 x 25 cm

Giorgio Orelli, La buca delle lettere, Ragni, Lithos, 2012

Nel folto bestiario orelliano popolato di piccioni, lepri invisibili, scoiattoli che si rincorrono, gallinette immobili, una marmotta uscita al primo sole, la martora col suo viso aguzzo, la scolopendra dal roseo ventre, l’anguilla del Reno … fanno ora la loro comparsa due ragni «inquilini abusivi del soffitto di casa» che sostano poco distanti dal lampadario.

LeggiMore Tag
Scroll to top